Terra…mia Terra

36927_107811585937782_100001268244961_54263_7299991_n.jpg

TERRA … MIA   TERRA 


Nasci dal Sole – terra stanca   mia culla

 Occhi boreali – Fiume in piena – Viso fiero

Lunga ombra ha spento tuoi canti nelle campagne – Ferita nella notte…  

Filo d’ erba diede Asilo

Sangue al vento – Calunnie – Riflessi d’ Ambra

Condanne infiltrate da dotti  incolti  corrotti – Ciottoli bagnati – ricordi vivi di onda franta –

Avro’ lo sguardo pregno di mandorli fioriti – Zagare – Mimose – Manderini –

Quando Lui gridera’ dall’ altra sponda.


                                                                       Anna Maria Di Marco 

Pubblicato in Poesia personale | Lascia un commento

   
   

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

INCANTO


Istinto,incanto,pioggia

Incanto

Guarda quella luce – Ascolta il suo silenzio – Come quella volta…subentrante il primo istinto.

La pioggia bagna i volti che nascono ora a prima vita.


                                                                       Anna Maria Di Marco


Pubblicato in blog life | Lascia un commento

UNA NUOVA … “PICCOLO FIORE … PAT”

219937_178865362165737_100001268244961_446489_2655118_o.jpg

PICCOLO FIORE … PAT

Filtravano Amore i tuoi canti mentre sognavi

Io tu i viali alberati – colori acquisiti nel tempo … Ti penso!

Profumo nei tuoi occhi – Tue ciglia balzanti … dune alitanti le lune ammiccanti

Girno per giorno vidi svanire la sabbia nei pressi delle saline

Ci trovò unite nel borgo accusante – Poi tutto é finito

Ritorna Piccolo Fiore – Sei ancora presente nell’Anima – nei meandri … tuoi dolci passi quietanti E’ venuto il risveglio!

Ricordi i momenti vissuti in concerto perenne selvaggio e tormento?

Scrivevi per me – io dal muro vicino scrissi per te versi ammiranti

Tenero Fiore t’ ho vista in partenza … é stata l’ ultima volta!

Cambiata mi apparve la tua nudità e mentre dormivo … fuggisti dal cuore!

Un fermo presente ritorna al vissuto del Cielo ramato rendendo i tuoi occhi

Stillarono Amore che persi nel vento focoso e disattento

Ora i miei campi brillano Ardore

Qualcuno lo dica: “Dov’è il mio Piccolo Fiore”!?


                                       Anna Maria Di Marco

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Notturno Mattino

Notturno  Mattino

sfondi-ghepardo-piccolo.jpg

Voci lontane – Canne agitate dal vento di mille dolori

Sogno e realtà – Amore di Cielo nuovo

Anima si libera dei suoi tristi costumi – Passi compiuti nel notturno mattino

Spade a due tagli rompono il tempo fendendo passaggi nell’ ombra

Al presente soltanto splendore d’ uomo che vive mille travagli nella sua pelle

Al notturno mattino

E…i ricordi turbolenti come canne al vento … incatenate.

                                                                                            Anna Maria Di Marco

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

AUTUNNO IN AMORE

sfondi-aquila-piccolo.jpgAUTUNNO IN AMORE

Amore che sonnecchi – che sbirci il muro alto
Amore che ripari da piogge tempestose
Amore che fintanto le porte sono chiuse
terrai i tuoi occhi aperti … e li vedrai delusi
ricordi le canzoni – il caro tuo diletto che all’ Alba trova ancora
due mani bianche e un rigo mai riletto.
Gentile canto virtuoso alquanto proclamato
“Punta in alto un dito, che tocchi i miei momenti
La cima bianca baci le lacrime sgomenti”
“Rilassa il vecchio Autunno lancia foglie al vento”
Ora note alte suonate, ancora suonate i veri miei motivi.
Portano un solo dilemma:” I Suoi Giardini antichi”!
Rifulga lo Strale accanto il Porto che dà pace
Richiami il muto istante …
… Riprenda un Cielo distante.
                                                   Anna Maria Di Marco



Pubblicato in blog life, Desideri Interiori, opinioni, Poesia personale, sfoghi | Lascia un commento

TERRA BRUCIANTE … I Campi Del Mondo

campi,mondo,Unico,Porta,profumo,rosa frantumataI Campi Del Mondo


C’è una porta posta lì…all’ ingresso del cuore

Pallide gote ed occhi di colomba stanno attenti al coro di ricordi che conquista

La conta dei giorni sfugge al vento

Cielo e mare, ho visto la violenza del Sangue calpestato

Tramonti ch’ io possa ritenere più non vedo

nei sentimenti di individui…Nei campi del mondo

cercati invano

Profumo di Rosa frantumata nelle pieghe

dell’ Unico che sempre trovo

Lo stringo forte al petto…Nessuno mai Lo scorge lì 

alla Porta del cuore … 

Volevo solo dirti che ti amo mia passione…

…ed ecco l’ Uomo!

                                                     Anna Maria Di Marco


Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

I VUOTI DELL’ ANIMA…

I  Vuoti  dell’ Anima
 
Vorrei scrivere dei versi per i cuori tristi e stanchi
Domandare – “Per chi soffri”? Discernendo i veri ammanchi
Angustiata per un pò (si lo sono) Subisco nel frastuono un grave tuono
Folgorata rimanendo con le membra mie in fermento si domanda la veemente
“Come sai che cosa intendo”?
Inaridita la fiamma spentasi nel nulla dopo un breve luccichio
Ricorda l’ Anima la mia culla.
                                           Anna Maria Di Marco
 
 
Pubblicato in blog life, Desideri Interiori, Poesia personale | 2 commenti

TERRA BRUCIANTE … La Linea Sottile

LA LINEA SOTTILE

notte,notturno,terra,pelle,mondo,poesia,personale

Si era fatto tardi … Il fiume inondava la vita!

Corsi a fermare il tempo

Occhi umidi mentre soffriva la notte

Estrassi la lama scintillante nella sua pelle … alla parte notturna del mondo

Scindendo l’ uomo che parla e non dice …bruciava nel cuore un ricordo

Colpa di chi non conobbe la linea sottile…confine del bene e del male

Infinito contesto nei travagli della terra dissacrata


                                                                         Anna Maria Di Marco






Con tanto affetto per chi mi segue ed ama la poesia senza tante”misure e quan’altro” Per chi ama e sogna ancora in questo mondo pieno di…travagli, la lontana Natura incontaminata!

Sempre Vostra

                                                       Annie


PS Tanti cari AUGURI Per tutti! Buon 2012!!!

                        




Pubblicato in Poesia personale | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Canti di Luna … Notti Mute

sonno,velo luna,notti,notte,dormireNotti Mute


Il nudo tuo dormire – il lento mio vegliare

Ardea le notti mute nei dì soli – spodesti e il fumo nell’ imo più profondo … mi consuma!

Riverberi – Suoni dal passato – Ricordo un canto…sinuoso incontra la passione e…inerme L’Amore viene decantato.

Caldo e intenso il cielo lavato dalle lacrime solcanti un volto vecchio…stanco…infin rugoso

Le tracce della madre ricoprono i dintorni

Sangue che anche in capo al mondo ..sempre riconobbi

Cammino questa vita – col sonno suo velato

un vel che ha malcelato…lo Sguardo

della Lode inassopita.


                                                         Anna Maria Di Marco






Pubblicato in Poesia personale | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento